Il Hockey su prato è uno sport praticato principalmente in manti artificiali.

La dimensione della palina richiede una superficie da gioco perfettamente planare equivalente ad un fairway da golf, tagliata ad una altezza bassa circa 12-15 mm. Questo richiede un aumento di spesa per l'acquisto di macchine da taglio professionali che, pur disponibili a prezzi accessibili nel mercato, hanno costi di manutenzione più elevati e pochi punti di assistenza.

Per questo motivo la tipologia di pavimentazione preferita spesso è l'erba artificiale a basso spessore da 11 -13 mm, intasata con la sabbia che mantiene "inalterate" le caratteristiche del campo senza tanta manutenzione.

Oltretutto l'erba artificiale a basso spessore ha un costo contenuto rispetto i manti per il calcio, il Rugby e il Football.

In questo modo la palina scorre bene, il gioco diventa più veloce e si possono affinare le tecniche con passaggi rapidi e precisi.

Per il gioco ad alto livello, bisogna tenere presente che richiede volumi d'acqua eccessivi per innaffiare il campo, ed è necessario valutare l'acqua disponibile, la potenza delle pompe e i consumi d'acqua.

L'esperienza nel corso degli anni ha evidenziano che i giocatori avvertono una superficie estremamente dura pertanto l'industria promuove ora un materassino elastico sotto il manto sintetico per mantenere la superficie più morbida. Il materassino sembra essere una soluzione per mantenere la superficie più elastica, ma non vi è alcun effetto ammortizzante, quindi i problemi di salute possono manifestarsi in modo diverso e hanno a che fare principalmente con il mal di schiena.

Il PowerGrass è la migliore superficie di gioco mai vista in tutto il mondo.

Se si considera che la migliore superficie di gioco con meno infortuni è in erba naturale e che le lesioni su erba naturale sono spesso legate alle cattive condizioni del terreno di gioco, soprattutto durante l'inverno, si può capire che il PowerGrass è il modo migliore per ottenere una vera superficie di gioco naturale, rinforzata con l'erba artificiale per resistere fino a 1400 ore di gioco all'anno, senza rischi di infortuni legati al terreno di gioco.

Qualunque sia la vostra scelta, assicuratevi che la costruzione del campo sportivo soddisfa gli standard di superfici di gioco di qualità, planare, drenante, ben mantenuta. ed è molto facile con il PowerGrass. Durante il periodo di crescita il campo è completamente ricoperto di erba naturale ed è difficilmente vedere i danni dopo una partita, allo stesso tempo durante il periodo invernale la stabilità della zolla d'erba è assicurata poiché le radici si ancorano al supporto artificiale. In caso di utilizzo estremo durante l'inverno l'erba naturale può collassare è alcune zone ma la superficie rimane livellata e giocabile fino alla fine della stagione agonistica. Durante la ripresa vegetativa nuove foglie cresceranno nuovamente dalle corone esistenti e la superficie sarà di nuovo verde naturale.

Il Geofill PG è un ammendante organico progettato per sistemi ibridi e viene miscelato con la sabbia per fornire a) una superficie di gioco morbida adatta alle esigenze del giocatore, resistente alla compattazione del terreno, b) più circolazione d'aria e, allo stesso tempo, ideale umidità nella rizosfera, c) un effetto isolante che promuoverà habitat fresco durante le estati calde e trattiene il calore durante l'inverno e d) un assorbimento allo shock quando cadono i giocatori.

Le opzioni di mercato

A prescindere dalla scelta consigliata è possibile realizzare tutte e tre le tipologie di pavimentazioni sportive in base al numero di ore di gioco e le competenze agronomiche degli addetti ai lavori:

  1. Campi in Erba Naturale ...per il gioco tradizionale fino a 3 ore al giorno.
  2. Campi in Erba Sintetica (Artificiale) …per il gioco intensivo senza tregua.
  3. Campi in PowerGrass…i campi dei professionisti alla portata di tutti, garantiti fino a 6 ore di gioco al giorno.
  4. Nota bene: gli amanti dell'erba naturale oggi possono giocare in una superficie planare e scorrevole adatta per una palina piccola rasando l'erba a 15 mm, come se fosse un campo sintetico, senza rinunciare al comfort di gioco in erba naturale. Il costo di manutenzione del PowerGrass è contenuto, quindi non è limite per mantenere una superficie da gioco di alto livello.

Field Hockey

Il Hockey su prato ora può tornare all'erba naturale

Field Hockey

Il Hockey su prato è più fresco, più naturale, più umano.

PowerGrass

Un prato che respira sopra e sotto il backing artificiale, cresce sano e vigoroso.

"Collaudare" il PowerGrass a piedi scalzi dai nostri figli è una prova di quanta fiducia abbiamo nel sistema.